Riflessologia plantare

Si ritiene che le origini della riflessologia plantare siano antichissime; sembra infatti che i primi trattamenti terapeutici basati sul massaggio dei piedi risalgano al 5.000 a.C. e sarebbero stati effettuati in Cina e in India; in questi Paesi si adottavano tra l’altro già diversi tipi di terapia che adottavano la pressione delle dita per correggere i campi di energia dell’organismo (come per la digitopressione, l’agopuntura o lo shiatsu).

Prenota il tuo massaggio al +39 333 337 69 16
mail: [email protected]
Disciplinato ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. 26 gennaio 2013, n. 22)

Riequilibrare il corpo.

Scopri come si può Riequilibrare il proprio corpo

Perché fare un massaggio hai piedi?

I piedi sono attraversati da molte terminazioni nervose, quelle che la medicina olistica chiama meridiani energetici. Si può dire che ogni zona della pianta del piede è connessa, a una parte della colonna vertebrale, che di conseguenza la mette in contatto con un organo. Ogni tipo di stimolazione o manipolazione eseguita nel modo corretto su una determinata parte del piede, aiuta la guarigione dell’organo connesso.
Un tipo di massaggio particolarmente efficace è la riflessologia. Si tratta, appunto, della stimolazione di un punto riflesso per risolvere o aiutare i problemi presenti nelle diverse parti del corpo. Massaggiando e esercitando una pressione in punti precisi dei piedi, è possibile portare profondi cambiamenti nel nostro corpo.

Iscriviti alla newsletter, contattami per sapere dove prenotare il tuo massaggio.

I 107 punti Marma

Il massaggio ayurvedico si basa sulla conoscenza dei punti Marma (dal sanscrito marman,  punto vitale). La conoscenza ayurvedica dei punti marma serve al massaggiatore per eseguire un massaggio energetico del corpo. I punti marma sono punti anatomici di collegamento di tessuti vascolari, nervosi, ossei e legamentosi, il “punto d’incontro” dei dosha, delle guna, tra il corpo fisico e i corpi sottili.

Questi punti di convogliamento della forza vitale sono 107 distribuiti in testa e sul collo, sulla schiena, nel torace, nell’addome ,negli arti superiori e inferiori. Sono uniti tra loro da molteplici canali energetici e sono attivati dall’energia del Prana, energia vitale,  che li raggiunge scorrendo attraverso le Nadi.

I punti marma possono essere stimolati con le diverse tecniche di massaggio, con la digitopressione, con diapason vibrazionali.

Nel Sharira Sthana, il VI capitolo del Sushruta Samhita, sono citati in dettaglio i 107 punti marma presenti nel corpo, il numero relativamente limitato li rende più facili da ricordare e semplifica il lavoro rispetto al migliaio di punti che vengono trattati nell’Agopuntura Cinese. L’Ayurveda distingue i marma in maggiori e minori : i punti maggiori corrispondono ai sette chakra, mentre i punti minori sono disseminati su tutto il corpo.

Come nell’agopuntura, per determinare la posizione e la grandezza dei punti si usa una misura (anguli) che corrisponde allo spessore di un dito della persona. Molti punti marma sono più grandi rispetto a quelli dell’agopuntura e questo li rende più facili da localizzare.

Riflessologia Plantare Vibrazionale con i Diapason.

L’universo vibra, dove c’è materia c’è vibrazione; il nostro corpo è costituito da materiali di diversa consistenza e diverse vibrazioni.

Un’altra applicazione che possiamo effettuare oltre al massaggio, per riportare equilibrio nel nostro corpo è l’uso dei diapason. Questo strumento è indicato per stimolare i punti di marma del corpo come nell’agopuntura, ma evitando l’ago e andando così a riarmonizzare (accordare) i cicli interni in connessione con quelli naturali. Con il trattamento vibrazionale attraverso i diapason si lavora sul ribilanciamento dell’energia nel nostro corpo, in modo da far riaccordare l’energia al meglio nell’intero sistema.

Massaggio Corpo Vibrazionale Diapason e Campane Tibetane

Il potere della quiete e il potere delle Vibrazioni.

Il suono accompagna l’uomo sin dalle sue origini, costituendo un nutrimento per la mente e lo spirito e in molti casi un vero e proprio strumento terapeutico. Noi siamo costantemente immersi dentro le frequenze che emanano la Natura e il nostro stesso corpo, il cuore, il respiro, la risonanza della Terra. Vibrando nello spazio in cui viene propagato, il suono ha il potere speciale di attraversare i nostri corpi, portando benessere al nostro organismo ,armonia e leggerezza.

Operatore Olistico Rodolfo Favaro

Master in Campane Tibetane – Massaggio Sonoro

Massaggio Vibrazionale con Diapason – Riflessologia Plantare

Disciplinato ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. 26 gennaio 2013, n. 22)

Tel: 3333376916

Email: [email protected]

L’energia è il potere che guida ogni essere umano. Non viene persa con l’impiego ma mantenuta dallo stesso, perché è una facoltà della psiche.

Germaine Greer